Lalla Francia

Lalla è sempre stata innamorata della musica così decide di studiare violino e pianoforte al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano. A 15 anni entra, con la sorella Eloisa, nel gruppo Le Particelle con il quale pubblica il suo album.

Nel 1971 Nora Orlandi si accorge della straordinario voce di Lalla e la chiama partecipare al Festival di Sanremo nel gruppo dei 4+4. Da quel Festival inizia la sua carriera di corista in sala d’incisione, collaborando a tantissimi album, diventati poi pietre miliari della musica italiano da Con l’affetto della memoria di Domenico Modugno a Il bandito e il campione di Francesco De Gregori.

Grazie alle straordinarie doti della sua voce e di grande capacità di armonizzazione Lalla diventa corista solista per alcuni dei più grandi artisti italiani e internazionali: da Francesco De Gregori con suo il controcanto nel ritornello di Il bandito e il campione e in L’aggettivo mitico a Ivano Fossati in Lunario di Settembre e nell’album Discanto, da Enzo Jannacci a Jovanotti in Ciao Mamma … e ancora Fabio Concato, Eros Ramazzotti, Matia Bazar fino ai grandissimi nella musica internazionale come Ray Charles, Dee Dee Bridgewater, Grace Jones, José Feliciano.

Con la sua voce e la sua tecnica sopraffina, Lalla ha partecipato come corista a diversi Festival di Sanremo e a importanti tour, tra cui De Gregori, Fausto Leali con cui canta Ti lascerò.
Dal 1997 al 2005 ha collaborato Demo Morselli e la DEMO BAND lavorando a programmi televisivi di successo come Buona Domenica, Maurizio Costanzo Show e Tutte le Mattine.

Lalla può, inoltre, vantare il privilegio di aver partecipato a 3 edizioni (2001, 2002 e 2003) di Pavarotti & Friends. Nel 2007 inizia un sodalizio artistico con la cantante brasiliana Lili Rocha e nel 2012 torna a collaborare con De Gregori nell’album Sulla Strada.

Oggi Lalla insegna in tutti i corsi di canto corale dell’accademia.

“Dove la parola manca, là comincia la musica; dove le parole si arrestano, l’uomo non può che cantare.””

Vladimir Jankèlèvitch